Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
  Partecipa
BACK

5 TENDENZE CULINARIE DEL PROSSIMO FUTURO

mercoledì 29 Lug 2020

Forse per sempre, Covid-19 ha trasformato il nostro modo di cenare: non solo il modo in cui mangiamo, ma anche cosa e dove mangiamo. Ecco cinque tendenze culinarie del prossimo futuro

1

Meno probabilità di cenare fuori

Un recente studio della società di consulenza manageriale Technomic ha mostrato che il 32% degli adulti ha meno occasioni di cenare fuori, a causa delle preoccupazioni per la salute e la sicurezza legate a Covid-19. I ristoranti hanno a volte spazi chiusi e ristretti, dove le probabilità di contagio sono maggiori rispetto alle aree esterne. Il settore dell’ospitalità si sta adattando per conformarsi alle nuove linee guida e per ridurre il rischio di esposizione. Verificate con le autorità locali le politiche e i regolamenti per la ristorazione nella vostra zona.

2

Cuciniamo a casa più spesso

Le famiglie hanno dovuto affrontare misure di isolamento che non lasciavano altra scelta se non quella di cucinare a casa. Anche se le regole di isolamento sono oggi meno severe, è evidente che le persone preferiscano ancora preparare i pasti nella comodità della propria casa.

3

Preferiamo cibi biologici e sani

La domanda di alimenti sani e biologici dall’inizio della pandemia è aumentata del 30%, secondo la Nourish Organics, un’azienda alimentare di cibi vegetali. Man mano che cuciniamo sempre più a casa, diventiamo sempre più consapevoli degli ingredienti che utilizziamo. Inoltre, i cibi sani possono contribuire a rafforzare il sistema immunitario dell’organismo: un aspetto utile per tutti in questo momento!

4

Ci preoccupiamo maggiormente della sicurezza alimentare

Una recente indagine condotta da The Packer, una pubblicazione che si occupa di agricoltura, ha rivelato che gli acquirenti di generi alimentari hanno cambiato le loro abitudini di spesa. Le persone stanno prestando maggiore attenzione all’imballaggio degli alimenti, preferendo i prodotti adeguatamente sigillati e confezionati a quelli lasciati all’aria aperta. Inoltre, stiamo facendo meno viaggi al negozio di alimentari, evitando quei momenti di indecisione tra uno scaffale e l’altro del supermercato e privilegiano invece spese organizzate.

5

Selezioniamo i prodotti alimentari di produzione locale rispetto a quelli importati

Cucinare a casa aumenta la consapevolezza dei consumatori sulla provenienza del cibo. Gli agricoltori locali in Europa hanno visto un aumento della domanda di prodotti freschi e hanno offerto ai propri clienti servizi di consegna a domicilio senza bisogno di contatto.

Se avete ulteriori domande sulla salute e la sicurezza alimentare potete verificare con le autorità locali, i produttori e i venditori.