Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
  Partecipa
BACK

Come banca, siamo parte della soluzione

venerdì 11 Set 2020

L'ultimo Leadership Team Meeting di UniCredit si è concentrato sulla salute e la sicurezza, sull'importanza della cultura di Gruppo e sull'accelerazione del piano Team 23 della banca

Mercoledì, i 500 top manager di UniCredit hanno partecipato all’ultimo Virtual Leadership Team Meeting (LTM) della banca per un aggiornamento su come il Gruppo sta affrontando la pandemia Covid-19 e sui piani futuri per muoversi con successo nei prossimi mesi.

L’evento ha visto anche una conversazione tra l’AD Jean Pierre Mustier e Carlo Ratti, socio fondatore della “Carlo Ratti Associati” e membro del Transformation & Innovation Advisory Board (TIAB) di UniCredit. Insieme hanno riflettuto sull’impatto futuro di Covid-19 sulla vita lavorativa delle persone e sui comportamenti dei clienti, concordando sull’importanza dell’innovazione per rendere UniCredit più efficace e orientata al cliente.

Dall’evento sono emersi tre importanti messaggi chiave:

La salute e la sicurezza rimangono la nostra prima priorità

La salute e la sicurezza rimarranno la nostra massima priorità e continueremo a basare le nostre decisioni sui dati e non sulle date. Manterremo il nostro approccio conservativo e graduale, per proteggere la salute e la sicurezza delle nostre persone e dei nostri clienti.

Le interazioni fisiche sono fondamentali per rafforzare la nostra cultura di Gruppo

L’ufficio continuerà a essere un elemento importante della nostra vita professionale, fornendo interazioni umane che sono una parte essenziale delle nostre relazioni. Il nostro obiettivo è quello di tornare gradualmente in ufficio, mantenendo la flessibilità attraverso soluzioni di lavoro a distanza.

Covid-19 ha richiesto un’accelerazione di Team 23

Lavoriamo costantemente per migliorare il nostro modo di lavorare, rivedendo il nostro modello di servizio al cliente per potenziare le interazioni a distanza, attraverso i nostri molteplici canali integrati. Covid-19 ha accelerato il cambiamento dei comportamenti dei clienti, incoraggiandoci a essere più veloci per seguirli, rimanendo sempre un passo avanti alle loro esigenze in mutamento.

Continueremo a fare leva sui nostri progressi nel mobile banking, nei call center, nell’internet banking e nel passaggio alle filiali paperless. Allo stesso tempo, rafforzeremo la nostra transizione verso un vero approccio “omni-canale”, fornendo a tutti i clienti UniCredit la stessa customer experience, indipendentemente dal canale che preferiscono utilizzare.